ATTENZIONE!

ATTENZIONE! Siete entrati nel vecchio sito della "Rete Passaggi".
Qui trovate l'archivio del materiale pubblicato fino a maggio 2013.
Tutte le pubblicazioni più recenti si trovano nel sito www.lasocietainclasse.it


 

Perchè SISUS (ai docenti di matematica)

Presentazione di S.I.S.U.S. ai docenti di matematica di ogni ordine e grado
 

SISUSCari colleghi, sono qua a presentarvi l’associazione S.I.S.U.S. Società Italiana Scienze Umane e Sociali ( http://www.sisus.it/ )

Noi docenti di matematica dovremmo associarci a S.I.S.U.S. per non consegnare ai nostri allievi una materia “arida e vuota come un sasso” (come scriveva Gentile), ma una “disciplina ricca e stimolante, interessante e soprattutto piena di senso” (come afferma Villani).

Nessun insegnante, può mettere in discussione l’evidente fatto che la matematica è una disciplina ricca di storia, di epistemologia e di fatti umani sfortunatamente troppo spesso a scuola si propone un insieme di saperi destoricizzati, depersonalizzati, de umanizzati.

 Mi spiego meglio. Per raggiungere un risultato scientifico, c’è tutta una intricata vicenda di esseri umani che hanno lottato, sofferto, gioito, pensato, creduto, sperato, fallito.

C’è una storia di progresso umano, non solo individuale, ma anche sociale; ogni creazione scientifica, artistica o letteraria è figlia del suo tempo, della società che la ospita; o, viceversa, finisce con l’influenzare la società nella quale la creazione avviene.

Associatevi! Perché vogliamo far comprendere che la matematica è un’avventura umana senza fine, in perpetua evoluzione e come diceva Federigo Enriques (1871-1946):

Non stupitevi se mi vedete occuparmi di storia e magari di filosofia: questa non è che l'altra faccia dell'onesto lavoro dello scienziato”.

Antonella Fatai