Skip to main content

M E S S I N A

La città e il mare. Percezione – Rappresentazione - Linguaggi

Le competenze dei docenti, tra fruizione estetica e osservazione sociale


messina

Il corso per i docenti, già previsto per lo scorso mese di maggio e successivamente rinviato (cfr.  la newsletter di marzo 2013 e la relativa sezione nel sito: clicca qui), prenderà l’avvio il prossimo 4 ottobre con una intera giornata di lavori per complessive 6 ore. Si svilupperà con altri due incontri pomeridiani entro l’arco dell’intero mese di ottobre, e con un incontro di verifica a novembre dei progetti stilati dai corsisti (queste date sono ancora da fissare per consentire un maggiore raccordo con le scuole partner). Pertanto il programma qui pubblicato  dà ancora indicazioni generiche. Il rispetto di questi termini è tuttavia necessario per far sì che ai docenti rimangano tempi ampi per lo svolgimento dei successivi progetti didattici in classe.

Una premessa / prima giornata / dei lavori del corso è stato il convegno svoltosi nella sede del Municipio di Messina il 10 maggio 2013, dal titolo “La città nuova inizia”.

Il primo incontro (mattina/pomeriggio) si terrà nell’Aula Magna del Liceo “E. Ainis” di Messina, gentilmente concessa, dove ci sarà anche la possibilità di un piatto caldo o freddo per la pausa pranzo. Per gli altri due pomeriggi di lavori è stato chiesto l’utilizzo della splendida sede del Forte San Salvatore, nella zona falcata della città.

È stato chiesto il patrocinio all’USR della Sicilia e al Comune di Messina.

È prevista la collaborazione con la Consulta provinciale degli studenti della Provincia di Messina nella seconda parte del progetto e per la gestione della manifestazione finale, che si terrà presumibilmente fra aprile e maggio 2014.

I DOCENTI CHE INTENDONO PARTECIPARE AL CORSO POSSONO ISCRIVERSI COMPILANDO LA SCHEDA E INVIANDOLA ALL’INDIRIZZO E-MAIL liastanca@libero.it , oppure telefonando a uno dei seguenti numeri di cellulare :

  • 349 4223101 (Lia Stancanelli)
  • 349 2811267 (Antonietta Mondello)
  • 349 5617522 (Giosi Costa)

 

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA

Ai partecipanti sarà rilasciato un ATTESTATO di frequenza per complessive 18 ore previste

Le iniziative formative promosse da SISUS e da ITALIA NOSTRA quali Soggetti qualificati per la formazione dei docenti sono riconosciute dall’Amministrazione e danno diritto, nei limiti previsti dalla normativa vigente, al riconoscimento dell’esonero dal servizio del personale della scuola che vi partecipa.

 

SINTESI PROGETTO/ATTIVITA’


Denominazione

La città e il mare. Percezione – Rappresentazione - Linguaggi
Le competenze dei docenti, tra fruizione estetica e osservazione sociale

Promotori e Responsabili

  • Per ITALIA NOSTRA : Antonietta Mondello Signorino
  • Per SISUS : Amelia Stancanelli

Partner

Associazioni Onlus ITALIA NOSTRA e SISUS
In collaborazione con le associazioni
La Ragnatela e Il Cantiere dell'InCanto

Si auspica la creazione di una rete di scuole con la stipula di relativi protocolli d’intesa per una maggiore valorizzazione del progetto e/o l’accesso ad eventuali fondi ministeriali.

È stata chiesta la partnership della Consulta Provinciale degli studenti di Messina

È stato chiesto il patrocinio all’USR della Sicilia e al Comune di Messina.

Obiettivi

Nell’anno che chiude il Decennio delle Nazioni Unite per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (2005-2014) le Associazioni promotrici vogliono proporre alla scuola una riflessione sulla Cultura come dimensione sottostante alle tre aree chiave che ne hanno costituito il filo conduttore: La Società - L’Ambiente - L’Economia. Più in particolare, si mira a dare un esempio concreto di quel circolo virtuoso che si dovrebbe sempre creare tra formazione dei docenti, operatività e attività didattica, partendo da territori ben individuati (in questo caso si tratterà di Messina e del suo mare, ma ci auguriamo che il progetto sia esportabile in altre realtà locali) e ponendo docenti e studenti di fronte a laboratori in cui mettere in gioco le competenze acquisite e maturarle per conquistarne poi di nuove.

Facendo riferimento alle tematiche dell’Educazione alla cittadinanza attiva e responsabile e dell’Educazione allo sviluppo sostenibile saranno curate nei docenti – perché a loro volta le riversino agli allievi – le seguenti competenze :

  • Le competenze dello spazio, l’orientamento, la comprensione della forma urbis
  • Le competenze di valutazione e uso del tempo : la storia sottintesa nei muri e nei monumenti, ma anche il tempo degli spostamenti e delle visite urbane, il “quanto ci si mette a …” e il “ quanto ci si metteva a…” quando quelle strade e quegli ambienti urbani furono progettati
  • Le competenze della fruizione estetica, saper osservare e apprezzare paesaggi urbani, monumenti, opere d’arte
  • Le competenze dell’osservazione sociale, saper percepire le priorità degli abitanti, gli usi del territorio, gli spostamenti del giorno e della notte

Durata

Il progetto copre l’arco di un anno scolastico, con una scansione che prevede due fasi distinte ma intersecate tra loro :

  • si prenderanno le mosse da un corso di formazione snello e operativo, di pochi incontri che si vorrebbero partecipati e interattivi: quattro sessioni di lavoro, concentrate in tre date, sfruttando una giornata intera con lavori seminariali e laboratori pomeridiani. I docenti coinvolti – di ogni ordine e grado di scuola – concluderanno il corso con attività laboratoriali e indicazioni concrete per stilare progetti per gli studenti da attuare nel corso dell’anno scolastico. Si prevedono altresì un incontro per l’illustrazione dei progetti nel gruppo ed uno di restituzione dei lavori, possibilmente un momento pubblico in cui saranno protagonisti gli studenti che presenteranno i propri elaborati nella forma preferita (grafica, scritta, multimediale, ecc.).

Destinatari

  • Per il corso di formazione > docenti di tutte le discipline e di ogni ordine e grado di scuola (da un minimo di 15 a 30 circa)
  • Per il progetto > studenti (gruppi o classi complete) di ogni ordine e grado di scuola

Risorse umane

  • Operatori esterni : esperti facenti capo alle Associazioni promotrici
  • Operatori della scuola : docenti di classe, docente referente di coordinamento

Le attività potranno essere svolte parte in orario curriculare e parte in orario extracurriculare. Coinvolgono competenze storiche, geografiche, di scienze umane, artistiche e linguistiche e pertanto contribuiscono alla costruzione del curricolo scolastico

Location

  • Il corso di formazione si terrà in parte in una sede scolastica, in parte nei locali del Forte San Salvatore
  • Per la revisione dei progetti è sufficiente un’aula scolastica
  • I progetti didattici saranno gestiti dalle singole scuole
  • Per il convegno finale il Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca

Costi

Le spese necessarie all’organizzazione e alla gestione del corso saranno sostenute dalle Associazioni promotrici; si auspica un contributo delle Istituzioni (Comune, Consulta degli Studenti) e/o di sponsor privati.

Le spese relative all’attuazione dei progetti (ore eccedenti dei docenti, beni e servizi per gli studenti) sono a carico delle singole scuole se non altrimenti finanziate.

 

PROGRAMMA

I INCONTRO – (venerdì 4 ottobre; intera giornata)


Aula Magna Liceo “E. Ainis” - ore 9.30 – 12.30; 14.30 – 17.30

FOCUS > LA CITTÀ E IL MARE

Prof.ssa Antonietta Mondello Signorino : Il progetto & Italia Nostra

Prof.ssa Amelia Stancanelli : Il progetto & SISUS – gli obiettivi e il Programma

Prof.ssa Claudia Petrucci : Istruzioni per l’uso di un viaggio urbano

Prof. Domenico Crisafulli : L’osservazione socio-antropologica del territorio

Arch. Luciano Marabello : La città e il mare

Momenti laboratoriali - Dibattito

 

II INCONTRO – (tra 14 e 19 ottobre; pomeriggio) 


FORTE SAN SALVATORE - ore 16.00 – 19.00

FOCUS > Percezione – Rappresentazione - Linguaggi

Prof.ssa Isolina Vanadia : Progettare un’azione educativa comune attenta alle diversità di ciascuno

Prof.ssa Giovanna La Maestra : Esperienza e rappresentazione: alla radice

della pluralità dei linguaggi

Momenti laboratoriali - Dibattito

 

III INCONTRO – (tra 21 e 26 ottobre; pomeriggio)


FORTE SAN SALVATORE - ore 16.00 – 19.00

FOCUS > Esplorare (mappa/territorio) – Progettare - Valutare

Prof.ssa Isolina Vanadia – Prof.ssa Silvana Broccio : Gli indicatori di qualità nei progetti di educazione ambientale

Momenti laboratoriali

Dibattito e valutazione degli incontri precedenti

 

IV INCONTRO – (novembre; pomeriggio)


Aula scolastica - ore 16.00 – 19.00

FOCUS > Riflessione e Comunicazione

Presentazione e discussione dei progetti elaborati dai corsisti

Calendarizzazione per la realizzazione dei progetti all’interno delle scuole

Progettazione dell’incontro di restituzione / convegno finale

 

INCONTRO FINALE (maggio; mattina o pomeriggio) – Convegno/Mostra


Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca

Gli studenti presentano i loro lavori alla cittadinanza

(clicca qui per accedere alla locandina dell'incontro finale)

 

 

 

AllegatoDimensione
scheda iscrizione al corso183 KB

attenzione

 

Stai navigando nel sito come utente anonimo, quindi l'accesso ad alcune sezioni è limitato agli iscritti all'associazione SISUS. Se sei iscritto, inserisci il tuo nome utente e la password cliccando qui e accedi così a tutti i materiali del sito.

Se non hai ancora effettuato l'iscrizione a SISUS, torna alla homepage e leggi le modalità di iscrizione sulla colonna di destra.

creative commons