I passi "ufficiali" di SISUS

SISUS

 

SISUS si è costituita con atto ufficiale in Roma, presso la Facoltà di Sociologia, il 4 dicembre 2008,  come Associazione di persone (docenti, persone di cultura, cittadini in genere) all'interno della Rete autonoma di Scuole "Passaggi. Le Scienze Sociali in classe", ed ha ricevuto il suo primo imprimatur nel convegno di Giovinazzo (BA) l'1 Aprile 2009.

Il 30 aprile 2009 è stata registrata presso l'Agenzia delle Entrate come Associazione Non Profit, senza scopo di lucro. Nello stesso atto sono stati registrati il primo STATUTO con il relativo Regolamento.

Con Decreto del MIUR del 3 Agosto 2011 è stata riconosciuta come soggetto qualificato per la formazione del personale della scuola.

L'1 dicembre 2016 ha ottenuto il riconoscimento ufficiale del MIUR con l'adeguamento alla Direttiva 170/2016, e da allora opera sulla piattaforma ministeriale S.O.F.I.A. ed ha accesso ai benefici della Carta del Docente.

Il 6 Agosto 2017 con delibera unanime del CTS e ratifica successiva dell'Assemblea dei Soci è stato varato un nuovo STATUTO, più rispondente alle mutate esigenze della scuola ed alla nuova realtà di SISUS, non più ancorata alla Rete "Passaggi", scioltasi nel frattempo. Ciò ha richiesto una nuova registrazione presso l'Agenzia delle Entrate (avvenuta il 31 agosto 2018).

Intervenuta, con il Decreto Legislativo n. 117 del 2017 (Codice del Terzo Settore), la regolamentazione degli Enti del Terzo Settore, l’associazione adotta la qualifica e l’acronimo APS (Associazione di Promozione Sociale) nella propria denominazione e dev'essere disciplinata da un nuovo Statuto nonchè iscritta al Registro Unico Nazionale del Terzo settore della Regione Lazio, in cui è sita la sede ufficiale (presso l'IIS "Pacifici De Magistris di Sezze, Latina).

Tali procedure sono in via di perfezionamento e si concluderanno entro il 2020.