S.I.S.U.S.

 

sisus

 

 

SISUS è una Associazione professionale senza scopo di lucro, inserita tra i soggetti accreditati/qualificati per la formazione del personale della scuola (decreto 03.08.2011).

Si configura come comunità di professionisti che condivide esperienze e pratiche nel campo della ricerca e dell’insegnamento delle Scienze Umane e Sociali e come spazio di incontro a scopo culturale e di formazione.

Ha come oggetto di interesse culturale e scientifico le problematiche della condizione umana nella società complessa, affrontate attraverso rappresentazioni multiple della conoscenza e un approccio transdisciplinare dei saperi.

Promuove percorsi trasversali oltre e tra le discipline per rispondere ai bisogni di integrazione e di raccordo tra i diversi campi della ricerca.
SISUS è uno spazio condiviso e partecipato di confronto e di scambio di informazioni , conoscenze, opinioni e riflessioni; formale e informale, dentro e fuori l’Associazione stessa.

Si avvale di una organizzazione a rete, di un portale e di strumenti online per facilitare la socializzazione di esperienze e la condivisione di sfide culturali.

SISUS svolge attività di ricerca e innovazione didattica e attività di formazione , in presenza e a distanza.
Promuove lo sviluppo di una cultura professionale attenta agli aspetti psicopedagogici, metodologici e di organizzazione del sistema scuola.

 

INCARICHI SOCIETARI  -  ANNO  SOCIALE  2015-16

 

COMITATO TECNICO – SCIENTIFICO

  • Josette CLEMENZA
  • Antonella FATAI
  • Luigi MANTUANO
  • Lucia MARCHETTI
  • Claudia PETRUCCI
  • Clotilde PONTECORVO
  • Maria Teresa SANTACROCE
  • Anna SGHERRI
  • Lia STANCANELLI
  • Stefania STEFANINI

 

Josette Clemenza docente di Filosofia, Scienze Umane nel Liceo “Emilio Ainis” di Messina, ha maturato una lunga esperienza nella formazione, e nel coordinamento di gruppi di lavoro nei seminari di aggiornamento dei docenti. I maggiori settori di competenza sono quelli delle Scienze Umane e Sociali, dello stage formativo e della didattica integrata, tanto per i docenti quanto per gli studenti.

Antonella Fatai docente di Matematica e Fisica presso il Liceo Classico di Arezzo è esperta in metodi e tecniche della formazione in rete, attualmente si occupa di formazione docenti e di innovazione didattica; in particolare è formatrice INDIRE sulle LIM. Inoltre collabora con il dipartimento di matematica “Roberto Magari” dell’Università degli studi di Siena occupandosi di recupero delle difficoltà in Matematica; i suoi interventi sono rivolti sia agli studenti di scuola media superiore che agli studenti del primo anno della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali. E’ esperta nazionale nella valutazione delle scuole per INVALSI.

Luigi Mantuano docente di Scienze Umane nell’ ISISS “Pacifici e De Magistris” di Sezze (LT), ha un curriculum caratterizzato dall’azione contemporanea su più campi di interesse: la ricerca filosofico-teologica e delle scienze sociali, l’attività didattica nei licei e nei processi di sperimentazione della scuola superiore italiana, l’attività di studioso post-dottorato in ambito accademico,  la formazione socio-politica. Si occupa in particolare dei processi politici e d’innovazione nella Riforma della Scuola Secondaria Superiore.

Lucia Marchetti docente di Storia, Filosofia e Scienze Sociali. Nel 2000 ha fatto parte del Gruppo di lavoro nazionale sul Liceo delle Scienze Sociali e nel 2004 ha contribuito alla fondazione della Rete di scuole Passaggi del cui sito è responsabile. Si occupa di formazione docenti e di innovazione didattica in particolare sui temi della relazione educativa e dello stage formativo.

Claudia Petrucci docente di Italiano e Latino, Storia, Geografia nei licei. Dottore di ricerca in Pedagogia. Si occupa delle relazioni tra apprendimento e organizzazione didattica e dei percorsi di  integrazione tra i percorsi disciplinari e le esperienze extra-murali degli studenti.

Clotilde Pontecorvo professore ordinario di Psicologia dell'educazione e di psicologia dell'interazione discorsiva nell'Università di Roma "La Sapienza". Attualmente è direttore scientifico del gruppo di ricerca dell'Italian Center on Everyday Lives of Families. Autrice di libri e articoli scientifici e di divulgazione in diverse lingue, è tra i maggiori esperti italiani nella ricerca sulla formazione degli insegnanti e nella didattica negli ambiti afferenti alla Psicologia.

Maria Teresa Santacroce docente di Filosofia, Scienze Umane e Sociali presso il Liceo Statale di Terlizzi (Ba). Da diversi anni si occupa in particolare di didattica dell’insegnamento e di progettazione dei processi formativi, svolge attività di progettazione e di formazione per i docenti. Si occupa della progettazione, organizzazione e sperimentazione di corsi postsecondari.

Anna Sgherri ispettrice ministeriale in pensione, ha insegnato Storia, Filosofia e Scienze dell’ Educazione nei Licei. La sua attività ispettiva è stata rivolta verso i settori della formazione del personale, della ricerca, della sperimentazione di nuovi curricoli di Storia e Filosofia. Ha svolto un ruolo significativo nella sperimentazione del c. d. “Progetto Brocca” ed ha coordinato e sostenuto i processi di realizzazione del Liceo delle Scienze Sociali. Collabora in progetti di ricerca e formazione dell’ ambito storico-filosofico a livello nazionale e internazionale.

Venuta a mancare il 17 settembre 2014, vogliamo considerarla ancora e sempre tra noi!

Amelia Stancanelli dirigente scolastica in pensione, ha insegnato Italiano e Storia negli Istituti Superiori ed è autrice di libri di testo per il Biennio (Antologie e testi di Educazione Linguistica / Grammatica). Si occupa di formazione dei docenti e di innovazione didattica, in particolare sui temi dell’ educazione linguistica, delle abilità di base, delle competenze con particolare riferimento al biennio, nonché sulle problematiche della gestione della scuola.

Stefania Stefanini docente di filosofia e scienze umane presso il Liceo “A. Pieralli”di Perugia. Si occupa in particolare dei temi epistemologici e didattici dell’insegnamento delle scienze umane e sociali. Svolge attività di formazione docenti e di innovazione didattica in particolare sui temi della costruzione del curricolo e della didattica per competenze.